SANTA MARIA DI LEUCA - "Bagnarole"
Insenatura sabbiosa a Santa Maria di Leuca

                                                                   

Santa Maria di Leuca - "Bagnarole"

Insenatura sabbiosa con bagnarole. I proprietari delle meravigliose ville ottocentesche, facevano costruire sui vicini scogli queste "bagnarole", che erano dei camerini in muratura che nascondevano internamente una vasca scavata nella roccia e collegata direttamente al mare.




Vacanze in Salento
Hotel, masserie, bed and breakfast, agriturismi, residence e case vacanza sul mare a Lido Marini, Pescoluse, Porto Cesareo, Torre San Giovanni, Torre dell'Orso, San Foca, S.Isidoro, Santa Maria al Bagno, Santa Maria di Leuca, Otranto e altre stupende località

masserie salento - hotel sul mare salento - hotel lido marini - hotel pescoluse
Prenota il tuo hotel con preventivo personalizzato e contatti diretti con la reception della struttura turistica, masserie, hotel sul mare, bed and breakfast, resort SPA, villaggi turistici, agriturismi, alberghi 3/4/5 stelle.
agriturismi pescoluse - masserie lido marini - masserie porto cesareo -


Hotel Masseria le Pajare    
tipo: masseria hotel resort
posizione: in campagna a circa 3 km dal mare


L’Hotel Masseria Le Pajare… l’ideale per chi cerca un soggiorno di vero relax
sorge in un piccolo meraviglioso paradiso mediterraneo tra ulivi nella magica terra dei Messapi nel parco naturale.
Al suo interno vi è il ristorante con ampio salone, ampia terrazza a bordo piscina, sala-reception realizzata all’interno della torre fortificata, 29 camere, piscina, e parcheggi.
Agriturismo Li Fani  
tipo: Hotel - agriturismo
posizione: zona collinare, 1 km dal mare


L'Agriturismo Li Fani si trova nel basso Salento a 1 km dalle splendide spiagge di sabbia bianca e dal mare cristallino di Pescoluse - marina di Salve.
A pochi chilometri dall'estremo lembo d'Italia (de finibus terrae), situato su di una collinetta, immerso nel verde e nel silenzio della macchia mediterranea, circondato da olivi, fichi, oleandri, eucalipti, pini e fichi d'india.


APPROFONDIMENTI
Nell'estremo lembo d'Italia, con origini antichissime c'è Santa Maria di Leuca.
Non si conosce con esattezza quali popoli le dettero origine: Neretini, Acareni, popoli orientali, Fenici. Sta di fatto che per le similitudini di alcuni vocaboli, di alcune abitudini e di certi riti, molti sostengono le tesi che siano stati i Fenici a fondare questa città anche se, nella zona del Santuario, è certa l'esistenza di un villaggio sin dall'epoca dell' età del ferro.
Adagiata tra la costa e le serre che la delimitano, riparata tra gli speroni di Meliso e punta Ristola, Leuca si estende nella valle tra il verde della macchia mediterranea con un aspetto solenne che suscita sentimenti di meditazione e di rispetto.
Ville gentilizie dagli stili architettonici più disparati (moresco, barocco, francese, pompeiano, pseudo egiziano e perfino cinese) costruite tra la fine dell' 800 ed i primi del 900 costituiscono la caratteristica di questa cittadina. La storia di Leuca, come quella di molte altre cittadine del Salento è piena di eventi altalenanti (dominazioni, distruzioni, ricostruzioni). Storia di un popolo che ha dovuto sempre difendersi e lottare. Qui si sono avvicendnti Greci, che costruirono un tempio a Minerva e poi Romani, Goti, Longobardi, Saraceni ed infine i Turchi che con il sacco di Otranto e le imprese dei pirati nel 1500 hanno definitivamente distrutto quello che faticosamente era stato realizzato.