San Gregorio ( Patù ) - il mare spettacolare sotto la piazzetta


San Gregorio ( Patù ) - il mare spettacolare sotto la piazzetta

Subito sotto la piazzetta del centro la possibilità di godersi il mare da una bellissima insenatura naturale che fiancheggia il porticciolo .





Vacanze in Puglia, Salento
Hotel, masserie, alberghi, agriturismi, bed and breakfast, residence e case vacanza sul mare a Lido Marini, Pescoluse, Porto Cesareo, Torre San Giovanni, San Foca, Torre dell'Orso, S.Isidoro, Santa Maria al Bagno, Santa Maria di Leuca, Otranto e altre stupende località
Contatti diretti e preventivi personalizzati

hotel salento sul mare - masserie salento sul mare - hotel pescoluse - masserie porto cesareo -
agriturismi pescoluse - b&b pescoluse - hotel lido marini -
Prenota il tuo hotel con preventivo personalizzato direttamente dalla reception della struttura turistica, masserie, hotel sul mare, b&b, agriturismi, villaggi turistici, resort, alberghi 3/4/5 stelle. Categoria luxury, charme & design
masserie lido marini - masserie leuca -

Lido Venere Beach Hotel  
tipo: Albergo - Hotel - Stabilimento balneare
posizione: zona centrale, a 250 metri dal mare


Situato a soli 250 metri dallo stabilimento balneare, dispone di camere con ingresso indipendente, aria condizionata, frigo bar, tv, bagno privato, spazio esterno e vista mare.
La colazione è servita presso l’ampia sala esterna vista mare dello stabilimento balneare situato in prossimità dell’Hotel, raggiungibile a piedi.
Agriturismo Li Fani  
tipo: Hotel - agriturismo
posizione: zona collinare, 1 km dal mare


L'Agriturismo Li Fani si trova nel basso Salento a 1 km dalle splendide spiagge di sabbia bianca e dal mare cristallino di Pescoluse - marina di Salve.
A pochi chilometri dall'estremo lembo d'Italia (de finibus terrae), situato su di una collinetta, immerso nel verde e nel silenzio della macchia mediterranea, circondato da olivi, fichi, oleandri, eucalipti, pini e fichi d'india.
Lido Venere Garden Hotel  
tipo: Albergo - Hotel - Stabilimento balneare
posizione: periferia, in campagna a 2 km dal mare


Situato a 2,5 km dal mare, in una tenuta immersa nel verde tra Morciano di Leuca e Torre Vado, dispone di camere con ingresso indipendente, aria condizionata, frigo bar, tv, bagno privato, parcheggio interno, giochi per bambini e ampio spazio verde.
La colazione è servita in giardino, nell’area ristoro adibita con chioschetto, tavolini e panche.
Possibilità di scelta fra formula bed and breakfast, mezza pensione, pensione completa.



San Gregorio (Patù) e dintorni,..


Patù
Patù sorge all"estremo lembo del Capo di Leuca, a sud est di Lecce dal quale dista 61 km. Il toponimo, per alcuni, deriverebbe dal greco "pathos" indicante la sofferenza dei veretini, per secoli vessati dalle scorrerie saracene; per altri da Verduro Pato, custode dei granai dei signori di Vereto.
Fondata probabilmente dai profughi di Vereto, distrutta nel secolo IX dai Saraceni, ne condivisero la proprietà feudale la Curia Vescovile di Alessano ed il principe d’Aragona di Cassano, sino alla soppressione della feudalità nel 1806. Lo stemma civico raffigura un gatto che stringe tra i denti un pesce su di un campo color oro.
A circa 500 metri dal centro urbano, sulla destra e per una salita si raggiunge Vereto, dove sorgeva l"antichissima città messapica, cinta da poderose mura per oltre quattro chilometri. Nel III a.C., durante la conquista romana, divenne sede di Municipio e di zecca e fu inserita con altri centri messapici, quali Ugento e Vaste, sulla via Traiana.

Vereto antica città messapica
La città di Vereto, fù in assoluto il primo centro fondato dai Messapi sull'omonima collina ubicata nell'attuale territorio di Patù. Fù un'antichissima e florida città messapica ed è convinzione generale degli studiosi che l'antica città di Iria corrisponda a Vereto.
E' certo che tale città diventò famosa nell'antichità in tutto il bacino del Mediterraneo, nel periodo di massimo splendore era difesa da mura solide lunghe più di 4 km e dominava su di un'area che abbracciava anche Leuca e la vicina S.Gregorio: nella baia di S.Gregorio Vereto costruì un comodo porto, i cui resti possono essere ammirati sul fondo del mare, a 7 metri di profondità, proprio di fronte alla punta rocciosa che protegge l'insenatura dalle mareggiate di scirocco.
Altre testimonianze veretine superstiti a S.Gregorio sono una scalinata messapica e l'imboccatura di un pozzo che un tempo riforniva di acqua fresca le navi.
Nel III secolo a.c., quando il Salento venne conquistato da Roma, Vereto diventò un municipio; ancora oggi nella chiesa di S.Giovanni Battista a Patù, a sinistra di chi entra, è conservato un grosso blocco di marmo, un cippo romano sulla cui facciata c'è un'iscrizione in latino.